Claudio Simeone

1.

Da piccolo mi piaceva ascoltare storie e raccontare storie.

Anche da grande.

2.

Claudio Simeone è nato e vive a Brescia.

Ha insegnato per quarant’anni nella scuola media.

Ha condotto laboratori dentro e fuori la scuola e nei “Centri Territoriali per l’educazione in età adulta” scrivendo e mettendo in scena con adolescenti spettacoli tratti dai testi di Benni, Gogol, Borges, Becket, Ende, Williams, Pinter, Tabori,

Ha svolto attività teorico-pratiche di aggiornamento per il Distretto di Brescia, il CSA ed associazioni di categoria, approfondendo temi legati alla drammaturgia, alla regia, al lavoro dell’attore e alla comunicazione in genere.

Scrive testi teatrali, sceneggiature e racconti, collabora alla produzione di spettacoli e alla organizzazione di rassegne di teatro.

Conduce una rubrica radiofonica di teatro su Radio Onda d’Urto.

E’ fondatore e presidente dell’Associazione Culturale “Amici Complici Amanti”, finalizzata all’incontro tra artisti e pubblico

 

Testi scritti ed allestiti con adolescenti:

“Vere come bugie” scrittura in laboratorio, Centri Territoriali per l’Educazione in Età Adulta di Brescia

“Ai bambini quella sera”, scritto ed allestito per l’iniziativa Io ricordo, promossa dal Comune di Brescia per il Giorno della Memoria 2005

“Il teatro prima del teatro, la caccia, gli dei e la festa”, prima parte di un racconto su una possibile storia del teatro

 

Spettacoli

“Angeli” produzione Cooperativa Teatro Laboratorio e Masnada Teatro Gruppo

“Le ore non si contano” produzione Treatro

“Il palo”, radiodramma, compagnia Filippo Filippazzi

“Chanel n°5”, produzione Cicogne teatro arte musica

“Buon Natale Babbo Noè” produzione Cicogne teatro arte musica

“Parole sulla sabbia” produzione Cicogne teatro arte musica

 

Direzioni artistiche

“Teatrioggi”, festival del teatro di ricerca;

“A teatro insieme”: stagione teatrale all’interno dei Centri Territoriali per l’Istruzione e l’Educazione in età adulta di BRESCIA

“Spettattori”, quattro serate di incontro tra artisti e pubblico nell’ambito del festival “Santarcangelo dei teatri”.

Dal 1996 cura la stagione di  “incontrateatri” per l’associazione culturale amicicompliciamanti.

 

Collaborazioni

“Tangedia”, testo e regia di Paolo Meduri. 28 maggio 1993. Comune di Brescia, Arcinova,

CGIL, CISL, UIL

“C’è ridere e ridere”, Spettacolo in sostegno alla Campagna Internazionale contro le mine anti-persona. Consulta per la Pace e la Solidarietà tra i Popoli, con M. Milani, A. Cornacchione, L. Costa, L. Littizzetto, G. De Marchi, G. Manfredini, Fuori Orario

“Nel tempo dell’Aids” Teatro, cinema, informazione medica e testimonianze, per Comune di Brescia, Provincia di Brescia, Arcinova.

“Guinness”, di Paolo Meduri

 

Pubblicazioni

Testi e sceneggiature per teatro sono pubblicati su Animazione ed Espressione, Ed. La Scuola, Brescia, a partire dal n° 213

Il testo “Ilio forse, ipotesi per un’Iliade dei giorni nostri”, pubblicato in “Sette Autori Sette Commedie”, Concorso Nazionale di Drammaturgia, Genova 2001

Il testo “Le ore non si contano”, è pubblicato in “Le ore non si contano. Dalle testimonianze all’evento teatrale”, Monografie, Gardone Val Trompia, 2008